Tu da che parte vuoi stare

Beato l’uomo che non cammina secondo il consiglio degli empi, che non si ferma nella via de’ peccatori, né si siede in compagnia degli schernitori” (Salmo 1:1).

Nella vita ognuno di noi per l’ immenso amore di Dio e’ dotato di libero arbitrio, il che significa che abbiamo un Dio che ci rispetta cosi’ tanto che ci permette di sbagliare.LA vita ci pone davanti due strade da percorrere, la prima e’ la strada che conduce a Cristo,non e’ dritta ci sono molte curve a volte non e’ asfaltata, capita di smarrirsi perche’ i rovi sono fitti, ci sono strettoie non e’ un cammino facile, spesso si inciampa e si cade ma quando pensi di avere perso la strada, quando pensi di avere toccato il fondo il Signore ti rialza e cammina con te perche’ vuole che ricominci a camminare con lui sulla strada che lui ha preparato per te, poi c’è l’ altra strada, quella piu’ battuta oggi e’ quella della perversione della perdizione, quella che conduce alla morte spirituale e fisica.E’ la strada che spesso noi preferiamo fare. Beato l’ uomo che non cammina secondo il consiglio degli empi!!!spesso gli empi siamo noi sapete, spesso noi stessi abbiamo il potere di mandare fuori strada qualcuno con le nostre parole e con i nostri comportamenti. Il Signore ci chiede di non sedere in compagnia degli schernitori, sapete cosa significa schernire, significa togliere la carne dalle ossa.Le cattive compagnie ci distruggono, spesso la strada della perdizione diventa una strada familiare e ci si sente perfino a casa. Si possono percorrere entrambe le strade? No non si puo’ perche’ ad un certo punto le due vie si dividono e bisogna fare una scelta.Non e’ facile sapete ma da una parte abbiamo il Signore che ci aiuta a portare la nostra croce con la promessa della vita eterna con Cristo , dall’ altra solo perversione morte e sofferenza in eterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *